“E’ stata un’esperienza indimenticabile”

“E’ stata un’esperienza indimenticabile”

Giorni caldi per il calcio di casa nostra!

31/05/2022 alle 16:39

est


Il talentuoso giocatore croato ha giocato sei stagioni nel Milan nerazzurro ‘Beloved’

“Voglio condividere con voi il mio più sincero orgoglio per il lavoro che abbiamo svolto e gli obiettivi che abbiamo raggiunto insieme”, ha affermato.

Il giocatore croato Ivan Perisic ha ufficialmente salutato martedì l’Inter, club in cui è stato per sei stagioni e in cui ha vissuto “un’esperienza indimenticabile”, per fare da rotta alla Premier inglese e al Tottenham.

“Dopo 254 partite, 55 gol, 49 assist, 3 trofei e 18.934 minuti in campo con questa gloriosa maglia, la mia avventura all’Inter finisce qui”, ha dichiarato il croato sul suo account Instagram.

Sebbene ogni fine segni un nuovo inizio, è importante guardare indietro negli ultimi anni e condividere con voi il mio più sincero orgoglio per il lavoro che abbiamo svolto e gli obiettivi che abbiamo raggiunto insieme.. È stata un’esperienza indimenticabile che ha dato molto a me come giocatore e a tutta la mia famiglia”, ha aggiunto Perisic.

Lunedì scorso il giocatore 33enne è sbarcato a Londra per sottoporsi a una visita medica con il Tottenham, squadra nella quale incontrerà nuovamente l’italiano Antonio Conte, che è stato il suo allenatore all’Inter.

“Alla squadra, allo staff, a tutti i dipendenti, ma soprattutto ai tifosi: avrai sempre un posto speciale nel mio cuore. Lascio onorato di aver fatto parte di questo club. Con tante emozioni nel cuore , vi lascio dicendo: ‘E’ una gioia infinita, che dura una vita, follia dell’Inter, la amo’”, ha condannato l’esterno mancino.

Il direttore esecutivo dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha già anticipato questo lunedì ai media la partenza del croato.

“Ci rammarichiamo per la perdita di un giocatore importante che, dopo le sue esperienze in Italia e Germania, ha voluto molto giocare in Premiership inglese. Per quanto ci riguarda massimo rispetto e massimo riconoscimento, ma non abbiamo paura di trovare un sostituto Abbiamo già un giocatore di assoluto valore in squadra come (Robin) Gosens”, ha detto Marotta.

Perisic lascia l’Inter dopo sei stagioni. Arrivato nel 2015 dal Wolfsburg tedesco, vi resta fino al 2019, anno in cui va in prestito al Bayern Monaco, con il quale vince la Champions League.

Dopo un anno in prestito nella rosa tedesca, il croato è tornato nella squadra interista per due stagioni, nelle quali ha vinto uno ‘Scudetto’ (2021), una Supercoppa Italiana (2021) e una Coppa Italia (2022).

Non mancheremo di aggiornarvi in caso di ulteriori sviluppi sulla vicenda.



Source link

Available for Amazon Prime