Gazzetta – Calciomercato Napoli: Deulofeu si avvicina, Politano in uscita

Gazzetta – Calciomercato Napoli: Deulofeu si avvicina, Politano in uscita

2022-06-12 10:20:56Non ci risulta al momento nessuna smentita a riguardo dell’ultima notizia pubblicata dalla GdS:

Spalletti cambia gli esterni e cerca più gol. Dopo Insigne, via anche Politano: al Valencia di Gattuso?

La trattativa sarà ancora lunga e complessa, ma per quello che emerge dalle parti in causa ci sono ottime possibilità che Gerard Deulofeu vesta la maglia azzurra del Napoli nella prossima stagione. Il giocatore – anche se ha offerte allettanti dal Villarreal e ora anche dalla Real Sociedad – appare convinto di restare in Italia e giocare in Champions con la squadra di Luciano Spalletti. Al tempo stesso l’Udinese è chiaro che non rinuncerà a vendere bene il proprio gioiello catalano, visto anche le richieste, ma fra i Pozzo e Aurelio De Laurentiis c’è un feeling che in passato ha portato a concludere affari importanti: da Inler a Zielinski, fino a Meret. E allora cosa manca affinché questa operazione venga conclusa? È il Napoli in attesa perché la strategia finanziaria della società non ammette deroghe.

Ribadisce De Laurentiis e solo dopo si compra. Per cui se non uscirà uno degli esterni ancora in rosa, Matteo Politano è il maggiore indiziato, il Napoli non procederà ad acquisti. Ed è questo che rende ancora complessa la conclusione dell’operazione. Perché per Politano, nonostante il malessere (incomprensioni con il tecnico) manifestato direttamente dal suo procuratore, ancora non ha offerte precise e dunque ci sarà da attendere. Si parla del Valencia, ma al di là del fatto che Rino Gattuso stima molto l’esterno (nella scorsa stagione Politano con Ringhio in azzurro segnò 12 reti, record personale), il club spagnolo con proprietà di Singapore, economicamente parlando è in difficoltà e a sua volta dovrà prima vendere e solo dopo pensare a comprare. Insomma questo stallo sul mercato, frutto della crisi pandemica, è la variante che potrà creare sorprese. Nel senso che se uno dei club spagnoli sferrerà un attacco più convinto per ingaggiare Deulofeu il Napoli rischierà di perderlo.

Al di là delle trattative che ancora non sono entrate nel vivo, il Napoli punta a rafforzare la batteria dei trequartisti scegliendo soprattutto esterni ancora più tecnici e dinamici. Infatti nell’ultima stagione con Spalletti il rendimento di Insigne, Politano e Lozano – alternatisi insieme a Elmas nei due ruoli esterni – non è stato soddisfacente, soprattutto come numero di gol. Con l’arrivo del georgiano Khvicha Kvaratskhelia – che avrà bisogno dei suoi tempi per ambientarsi – e quello probabile di Deulofeu il Napoli acquisirebbe giocatori che hanno la caratteristica di saltare uomo e puntare anche direttamente al tiro. Insomma movimenti che favorirebbero la creazioni di spazi che sarebbero importantissimi per Victor Osimhen che – se resterà a sua volta – sarà atteso alla consacrazione ad alto livello nel nostro campionato. In più Deulofeu ha anche un’altra qualità molto importante: la capacità di giocare dietro la punta, dunque più vicino a Osimhen, ruolo in cui il Napoli al momento ha perso Mertens. Perché il catalano sa essere un vero “10” come la maglia che porta all’Udinese. E ai napoletani, che sarebbero contenti del suo arrivo, non sfugge che proprio Deulofeu è stato l’unico “10” ad aver segnato al Maradona da quando si chiama così



Vai alla fonte di questo articolo

Available for Amazon Prime