Gazzetta – Mercato Lazio, Milinkovic pensa al campo e Tare al rinnovo. L’Arsenal…

Gazzetta – Mercato Lazio, Milinkovic pensa al campo e Tare al rinnovo. L’Arsenal…

2022-12-29 08:35:06 Fioccano commenti e discussioni a causa dell’ultima news della Gazzetta:

Il Sergente punta a tornare subito in condizione per scendere in campo da titolare alla ripresa in programma a Lecce. Intanto sul rinnovo…

Lavora per ripartire al meglio Sergej Milinkovic-Savic. Dopo un Mondiale deludente per la sua Serbia e che lo ha visto giocare fuori ruolo sempre ma riuscire a segnare la sua prima rete in una competizione simile, Sergej pensa solo alla Lazio. Non ha giocato da titolare nelle amichevoli, punta a farlo a partire da Lecce. Se gli acciacchi fisici sembrano essere alle spalle, però, non bisogna sottovalutare il peso di un mercato che è sempre in agguato dietro la finestra. Che sia un giocatore in grado di essere decisivo lo dicono i numeri: non a caso Milinkovic è nella scia di De Bruyne, non uno qualsiasi, per gol propiziai tra reti e assist.

Proprio per questo, allora, attenzione ai discorsi relativi al futuro. Lato rinnovo per ora nessuno sviluppo. Kezman aveva detto a suo tempo di non volere andare via a zero, ma allo stesso tempo il prolungamento con clausola a 40 milioni circa è l’unica strada, dei 70 per ora non si parla. I bianconeri osservano interessati, così come fa l’Arsenal che ormai da tempo segue Milinkovic. Già in estate c’era stato un tentativo di approccio, ma Sergej cercava una squadra che fosse in Champions. I cambi di prospettive a Londra hanno cambiato lo scenario, l’interesse è confermato ma per ora non ci sono state offerte ufficiali se non alcuni contatti in passato con Kezman.

Tutto passa quindi nelle mani di Tare. Bravo a scovarlo e strapparlo last minute al tentativo della Fiorentina all’epoca, decisivo nella definizione del futuro di Milinkovic ora. Tanto del rinnovo del ds biancoceleste passa dal destino di Sergej, che per ora però pensa soltanto al campo. Per il rinnovo si lavorerà intanto senza sosta. E chissà che una possibile fumata bianca, anche con clausola, non possa far desistere le squadre interessate. Difficilmente a Londra, però, viste le reazioni di tifosi e addetti ai lavori che già lodano le qualità di Sergej.



Vai alla fonte di questo articolo

Available for Amazon Prime