I giocatori canadesi terminano lo sciopero per continuare i preparativi del Qatar 2022

I giocatori canadesi terminano lo sciopero per continuare i preparativi del Qatar 2022

Riportiamo fedelmente a voi lettori poco avvezzi con la lingua inglese l’articolo apparso poco fa da un sito inglese. Se volete cimentarvi con la lettura in lingua originale trovate il link alla fine dell’articolo.

I giocatori canadesi hanno terminato il loro sciopero per continuare i preparativi per la Coppa del Mondo 2022, ma hanno avvertito che “le domande devono ancora essere risolte e le azioni devono ancora essere intraprese”.

La squadra, che si è qualificata per le finali della Coppa del Mondo per la prima volta dal 1986, aveva preso provvedimenti in una disputa sul montepremi del Qatar 2022.

Poiché un’amichevole contro Panama doveva essere annullata, Canada Soccer ha risposto alla notizia che i giocatori avrebbero ricevuto solo il 10% del piatto ricevuto dalla FIFA.

Canada Soccer ha dichiarato di aver proposto che il 30% sarebbe andato alla squadra maschile, il 30% alla squadra femminile e il 40% all’associazione.

I giocatori, ha affermato l’associazione, hanno chiesto tra il 75 e il 100% del denaro. Una lettera dei giocatori chiedeva il 40%.

Questa lettera affermava che i negoziati sul risarcimento erano stati “inutilmente prolungati” dai dirigenti “che si prendevano le vacanze” prima che ai giocatori venisse presentata “un’offerta arcaica” la scorsa settimana.

La squadra si è scusata con Panama per lo sciopero di breve durata, che si è concluso con il ritorno all’allenamento questa settimana, anche se senza una soluzione.

“Noi, la nazionale maschile canadese, abbiamo deciso di riprendere gli allenamenti in vista della strada per il Qatar”, hanno detto in una seconda lettera.

“Per essere chiari, non abbiamo raggiunto un accordo con [Canada Soccer].

“I giocatori hanno incontrato i dirigenti senior del Canada Soccer domenica sera e continueranno il processo di negoziazione, ma le domande devono ancora essere risolte e le azioni devono ancora essere intraprese.

“Andiamo avanti nella speranza che Canada Soccer lavorerà con noi per risolvere la situazione”.

Canada Soccer ha aggiunto: “I dirigenti senior di Canada Soccer e i giocatori della nazionale maschile si sono incontrati domenica sera per continuare il processo di negoziazione.

“I giocatori lo alleneranno [Monday] pomeriggio con futuri incontri programmati per una risoluzione”.

Il Canada inizierà la sua campagna di Coppa del Mondo contro il Belgio semifinalista 2018 ad Al Rayyan il 23 novembre e affronterà anche Croazia e Marocco nel Gruppo F.



Vai alla fonte di questo articolo

Available for Amazon Prime