Quando un tifoso di Man Utd ha tirato fuori “il miglior colpo di calcio di tutti i tempi”

Quando un tifoso di Man Utd ha tirato fuori “il miglior colpo di calcio di tutti i tempi”

Sito inglese:

Mentre il Manchester United si preparava ad affrontare il Bayern Monaco nei quarti di finale di Champions League nell’aprile 2001, un tifoso si stava preparando per una sfida ancora più grande.

Due anni prima, Karl Power, tifoso dello United da sempre, aveva iniziato a fare uno scherzo audace insieme a un gruppo di amici in un pub di Manchester.

Semplici invasioni di campo erano già state fatte e sarebbero state fatte di nuovo, quindi hanno dovuto fare qualcosa di unico per farle risaltare.

Alla fine hanno deciso di sfondare la foto pre-partita dell’undici titolare dello United e, dopo essersi recati a Monaco travestiti da giornalisti, tutto è stato messo a posto.

“L’abbiamo pianificata come una campagna militare e abbiamo portato con noi tre divise dello United: rossa, bianca e blu”, ha detto Power a The Sun nel 2001.

“Poi abbiamo scoperto dove alloggiava la squadra e abbiamo chiesto a uno dei direttori di dirci di che colore avrebbero indossato.

“Siamo poi tornati indietro e abbiamo provato tutto nella nostra camera d’albergo. Abbiamo preso un taxi fino a terra, abbiamo fatto finta di essere con una troupe televisiva e i guardiani ci hanno fatto entrare.

“Siamo riusciti a scendere a bordo campo e ad aspettare che i giocatori uscissero dal tunnel.

“Poi, a 20 minuti dal calcio d’inizio, abbiamo visto un’apertura in cui non c’erano gli steward e un paio di noi hanno fatto il giro della pista da corsa e siamo finiti dietro la porta.

“Ci siamo seduti con i fotografi a guardare il riscaldamento. Poi, quando le squadre sono uscite, sono andato all’ingresso dei giocatori e sapevo che nulla mi avrebbe fermato”.

Power, che indossava la divisa da trasferta dello United con Cantona e un numero sette sulla schiena, si è tolto la tuta ed è entrato sfacciatamente in campo allo Stadio Olimpico di Monaco.

Il burlone ha preso posizione al fianco di Andy Cole per la fotografia di squadra, ma Gary Neville ha notato immediatamente che qualcosa stava succedendo e ha quasi rovinato tutto.

“Mi indica e dice: ‘Chi è quello?’ e gli dico: ‘Chiudilo, Gary, erba, lo sto facendo per Cantona’”, ha detto Power a The Guardian nel 2016.

Power si era posizionato il più lontano possibile da Roy Keane, ma questo non poteva salvarlo dal classico sguardo di morte di Keane.

Ha mantenuto i nervi saldi ed è rimasto fermo mentre i fotografi scattavano via. Il dodicesimo uomo dello United nella foto della squadra era un lavoratore disoccupato della Greater Manchester.

In qualche modo ce l’avevano fatta senza che gli steward se ne accorgessero e Power si è ritirato a lato del campo prima di guardare la partita dagli spalti.

Lo United potrebbe aver perso 2-1 ed essere stato eliminato dalla Champions League, ma dopo la partita tutti parlavano della misteriosa figura nella foto.

L’acrobazia ha dominato le prime pagine ed è diventata anche globale, con Power che è diventato brevemente una celebrità minore dopo essere stato denunciato come l’impostore.

“Deve essere la più grande e migliore puntura calcistica di tutti i tempi”, rifletté Power pochi giorni dopo.

Aveva chiaramente un gusto per le luci della ribalta e ha continuato a giocare al Centre Court di Wimbledon, è andato a battere per la squadra di cricket inglese a Headingley ed è salito sul podio del vincitore a Silverstone.

È stato persino bandito dall’Old Trafford nel 2003 dopo aver invaso il campo insieme ad alcuni complici prima di una partita contro il Liverpool.

Ma il momento di Power a Monaco rimane il suo più grande successo e sarà considerato la foto della squadra più memorabile nella storia della Champions League.

Di Nathan Egerton


LEGGI SUCCESSIVO: Irwin: Blomqvist si è nascosto da Keane dopo un passaggio scadente contro la Juve che ha portato alla squalifica finale del CL





Vai alla fonte di questo articolo

Lascia un commento