Serie A: L’ennesima rinascita di Mario Balotelli: vuole tornare in Italia

Serie A: L’ennesima rinascita di Mario Balotelli: vuole tornare in Italia

2022-06-02 13:20:17 Serie A: Confermato! Abbiamo tradotto per voi questo articolo dall’ottimo sito Marca:

No è stato un brutto anno. 19 gol e 6 assist per Mario Balotelli in questa stagione in Turchia. Cinque di loro, nell’ultima giornata (con uno di rabona che ha fatto il giro del mondo) contro il Goztepe: 7-0 per il loro Adana Demirispor. Tuttavia, ‘Super Mario’ sta già pensando di tornare in Italia… e che ha un contratto (fino al 2024) e sono contenti di lui in Turchia.

“Sto bene, ho fatto una buona stagione. Mi piacerebbe tornare in Italia. Monza? Vedremo, parleremo un po’… La Nazionale? Tornare è ancora un sogno”ha dichiarato l’italiano qualche giorno fa, durante la celebrazione della salita di Monza.

Mario Balotelli, festeggia un gol in Turchia.Adana Demirispor.

Eccolo lì, al Brianteo, con Berlusconi, Galliani e compagnia. Ha giocato a Monza nel 2020/21, e non gli è andata bene in Serie B. Ha però una buona memoria, e Berlusconi gli lancia il bastone: “Ha detto che vuole venire a giocare con noi…”Silvio avverte.

Tuttavia, Il desiderio di Balotelli è chiaro: giocare in Serie A per attirare l’attenzione di Roberto Mancini ed essere convocato dall’Italia. Chiunque sia stato il suo allenatore al Manchester City o all’Inter è l’allenatore che ha condiviso più tempo con lui. “Un padre sportivo”, ammette a volte ‘Super Mario’. Ma non lo chiama nonostante la sua buona prestazione in Turchia. Non rientra nei piani di rinnovo dell’Azzurra. Per adesso…

Balotelli ha 31 anni. Non gli è rimasto molto. L’Europeo 2024 potrebbe essere il suo ultimo grande traguardo con l’Italia. Come alleato, Berlusconi, ma anche ‘El Condor’. Sì, Adriano Galliani. La mano destra de ‘Il Cavaliere’ e protagonista dei suoi acquisti per Monza e Milan.

Una carriera con molte destinazioni

Mario Balotelli ha giocato per 9 squadre diverse dall’esordio all’Inter, nella stagione 2007/08. Nato come un “bambino prodigio”, gli è stato promesso il Pallone d’Oro, ma non ha soddisfatto le aspettative.

Dopo aver lasciato luci e ombre nel Meazza, un fiume infinito di destinazioni e club: Manchester City, Liverpool, Milan, Nizza, Marsiglia, Brescia, Monza e ora Adana Demirispor dalla Turchia. In totale, una carriera professionale di quasi 450 partite giocate e 193 gol segnati. Con l’Italia, 36 presenze e 14 gol per l’Azzurra.


Se vi è piaciuto questo articolo, non indugiate e condividetelo con i vostri amici appassionati di calcio!



Vai alla fonte di questo articolo

Available for Amazon Prime