Verona, le pagelle di CM: Hien e Djuric sono due giganti | Serie A

Verona, le pagelle di CM: Hien e Djuric sono due giganti | Serie A

2023-01-04 17:55:00 Arrivano conferme:

Torino-Verona 1-1

Montipò 5,5:

la sua uscita a vuoto al 96’ fa correre un grande brivido a compagni e tifosi del Verona. Non può invece nulla sulla conclusione vincente di Miranchuk. 

Dawidowicz 6: buona la prestazione da parte del centrale polacco che spende bene anche un cartellino giallo per fare Linetty nel recupero lanciato in contropiede. 

Hien 6,5: il centrale svedese prova a far valere il suo fisico su Vlasic. Promosso nella posizione di centrale di difesa. 

Ceccherini 6,5: a inizio secondo tempo sfiora di testa la rete del possibile 2-0. E’ autore di una buona prestazione anche a livello difensivo dove riesce a contenere bene Radonjic. 

Depaoli 6: sulla propria fascia di competenza riesce a contenere Vojvoda e quando ne ha l’opportunità va anche sul fondo al cross alla conclusione. Prestazione sufficiente da parte del terzini.  

(Dal 41’ s.t. Hrustic: sv)

Tameze 6,5: prestazione di quantità da parte del numero 61 del Verona, autore di molti duelli in mezzo al campo che spesso riesce anche a vincere. La sua presenza in mediana è davvero fondamentale. 

Sulemana 6: Juric lo vorrebbe volentieri al Torino, oggi contro la squadra granata fa intravedere le sue qualità. Dà tutto quello che ha in campo e alla fine è costretto ad arrendersi ai crampi. 

(Dal 27’ s.t. Ilic 6: entra bene)

Doig 5: sin dai primi minuti di gioco appare in difficoltà nel duello contro Lazaro che, in più di un’occasione, riesce a superarlo senza troppe difficoltà. Tanti errori anche dal punto di vista tecnico per lui.

Kallon 6: mette in campo tanta voglia di fare, corre e lotta sui vari palloni. Dai suoi piedi partono anche diversi cross interessanti per i propri compagni. 

(Dal 27’ s.t. Verdi 5,5: non lascia il segno e perde anche malamente alcuni palloni)

Lazovic 5,5: è lui a pennellare il perfetto angolo per il colpo di testa vincente di Djuric alla fine del primo tempo. In certe occasioni appare però troppo lezioso e nel secondo tempo si divora la rete del possibile 2-1 gialloblù. 

(Dal 36’ s.t. Terracciano: sv)

Djuric 6,5: è troppo isolato in avanti e riceve pochi palloni dai propri compagni. Gliene basta però uno solo per far male: a fine primo tempo va valere tutti i suoi centimetri e di testa batte Milinkovic-Savic portando in vantaggio il suo Verona. 

All.: Zaffaroni 6: il suo Verona risponde colpo su colpo al Torino e non si scompone neppure dopo aver incassato la rete del pareggio del Torino. Grazie all’1-1 viene interrotta la serie negativa di dieci sconfitte consecutive. 





Vai alla fonte di questo articolo

Available for Amazon Prime