Corriere dello Sport – il paragone inatteso che fa sognare i tifosi

Corriere dello Sport – il paragone inatteso che fa sognare i tifosi

2022-10-23 12:17:57 Amici di JustCalcio.com, vi segnaliamo l’ultima notizia a tema calciomercato proveniente dal CdS:

A furia di sfornare prestazioni di livello in campionato e in Champions League e di mostrare quel repertorio completo e un po’ “vintage”, fatto di tanti uno contro uno, sterzate, gol, assist e giocate imprevedibili, Khvicha Kvaratskhelia è “riuscito” ad attirare su di sé le attenzioni dei top club di tutta Europa.

“Il Manchester City vuole Kvaratskhelia”

Dopo le voci sul gradimento da parte di Paris Saint-Germain e Real Madrid, club allenato da quel Carlo Ancelotti che ha svelato di conoscere bene l’attaccante esterno georgiano perché già nel mirino del Napoli durante la breve permanenza del tecnico emiliano sulla panchina azzurra, il ‘Sun’ ha infatti rivelato che la squadra più interessata a Khvicha Kvaratskhelia è il Manchester City.

Guarda la gallery

Roma-Napoli, sfida dei valori: le valutazioni di tutti i giocatori delle due squadre

Giorgi Kinkladze, il georgiano che conquistò i tifosi del Manchester City

Il motivo è a metà tra il tecnico e il… nostalgico, perché se Pep Guardiola è rimasto ovviamente conquistato dalle qualità che l’esterno georgiano ha messo in mostra anche in campo internazionale nelle prime partite della carriera giocate in Champions League, a stuzzicare la fantasia dei dirigenti del City e anche della tifoseria degli Sky Blues è il paragone con un altro georgiano illustre, Giorgi Kinkladze, centrocampista che ha legato proprio al City la parte migliore della propria carriera, disputandovi tre stagioni tra il 1995 e il ’98. Anni molto diversi da quelli attuali per l’allora seconda squadra di Manchester, che in quel triennio scese addirittura dalla Premier all’allora Second Division subendo due retrocessioni consecutive, ma Kinkladze seppe conquistare tutti sfondando il muro delle 100 presenze condite da 20 gol nel pieno della carriera, essendo l’ex centrocampista un classe ’73.

Kinkladze, Kvaratskhelia e il comune passaggio al Rubin Kazan

Kinkladze non è poi riuscito a ripetersi nel prosieguo della propria carriera con Ajax e Derby County, ma è rimasto comunque nell’immaginario dei tifosi del Manchester. Le premesse sono quelle che Kvaratskhelia possa avere una parabola calcistica assai migliore di quella del connazionale, accomunato alla stella del Napoli dalla particolarità di aver giocato nel Rubin Kazan, il club in cui Kinkladze ha concluso la carriera e che per Kvara ha invece rappresentato il definitivo trampolino di lancio verso il grande calcio, essendo arrivato al Napoli proprio dopo aver lasciato la Russia ed essere tornato a giocare in patria per un breve periodo nella Dinamo Batumi. Poi l’approdo in Italia e un inizio di stagione da sogno che lo ha portato sul taccuino dei principali top club europei. Il Napoli però non ha alcuna intenzione di farselo sfuggire…

Kvaratskhelia, l’oro di Napoli: vale già 50 milioni, il quintuplo di quanto è stato pagato.

Guarda il video

Kvaratskhelia, l’oro di Napoli: vale già 50 milioni, il quintuplo di quanto è stato pagato.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP



Vai alla fonte di questo articolo