Sampdorial, Di Silvio ricompare sui social (e litiga con i tifosi): ‘Vedrete che parlerò’ | Serie A

Sampdorial, Di Silvio ricompare sui social (e litiga con i tifosi): ‘Vedrete che parlerò’ | Serie A

2023-01-25 10:34:00 Fioccano commenti e discussioni a causa dell’ultima news pubblicata sul web:

Ricompare Francesco Di Silvio, nel marasma della Sampdoria. L’imprenditore barese, accreditatosi come mediatore nell’ambito della presunta cordata accostata agli Al Thani, sempre in attesa del presunto bonifico da 40 milioni promesso ormai da settembre, da qualche tempo taceva. Adesso il produttore è tornato a parlare, o meglio, a litigare con alcuni tifosi sui social, ‘accusando’ di poca fede alcuni tifosi blucerchiati: “I conti li facciamo alla fine, gli altri Cerberus Barnaba che hanno detto c***te neanche un insulto, invece chi sta facendo le cose senza speculare viene insultato, vedrai che parlerò con trasparenza con i tifosi e come sempre la verità salterà fuori” ha scritto in risposta ad alcuni utenti su Facebook.

Di Silvio, che dice di essere stato legato a Vialli da conoscenza trentennale (“”Ho organizzato al Matis la festa Scudetto nel 1991“, posta in un commento”) prosegue così: “Non sono uno che ama essere preso in giro, soprattutto quando uno lavora per il bene delle cose, in questo caso della vostra Sampdoria”

A chi fa notare che nessun imprenditore darebbe 33 o 40 milioni per la Samp, perché oberata dai debiti, Di Silvio risponde in questo modo: “Non sono d’accordo fate un analisi del uno vuole acquistare una squadra di calcio oggi con un brand storico non bastano 100 milioni sono le stime” (letterale).

Di Silvio poi sbotta contro un altro tifoso: “Ascolta, questa è l’ultima volta che ti rispondo mi hai rotto i cog***ni, alla fine si fanno i conti poi quando ci vedremo, semmai ci vedremo, te lo spiegherò in tutte le lingue, e non dietro ad un computer. Non ti rispondo più”. 
 





Vai alla fonte di questo articolo

Lascia un commento