Supercoppa: Milan-Inter, L’Ultima Possibilità per Salvarsi

Supercoppa: Milan-Inter, L’Ultima Possibilità per Salvarsi

Una partenza da incubo

Milan e Inter hanno sperimentato un ritorno ai campi di gioco dopo la lunga sosta imposta dal Mondiale che è stato ben lontano dal soddisfacente. I rossoneri iniziavano la loro partita in casa Salernitana, mentre i nerazzurri scendevano in campo per il big match con il Napoli. Ma entrambe le squadre hanno dovuto subire un 2-2 in rimonta da Roma e Monza, che ha messo una pesante macchia sulla loro ripartenza. La Coppa Italia ha mostrato un’altra, triste realtà: l’Inter ha faticato più del previsto contro il Parma, mentre il Milan è stato eliminato dagli ottavi dal Torino, in inferiorità numerica dopo poco più di un’ora. Una partenza da incubo per le due milanesi, che avevano sperato di raggiungere l’Europa, ma che ora devono affrontare la realtà che il campionato è andato e che serve un piano B.

Tifare la Juventus?

Oggi le due milanesi sono costrette a tifare la Juventus, nella speranza che rallenti la corsa del Napoli. Un tifo a doppio taglio, visto come sta viaggiando la squadra di Massimiliano Allegri, con otto vittorie consecutive. Ma i bianconeri sono maggiormente vicini della capolista, oggi a +7 sul Milan e a +10 sull’Inter, rappresentano quindi il male minore. I rossoneri si sono tirati fuori dalla prima corsa stagionale, con l’eliminazione in Coppa Italia, e mercoledì 18 dovranno affrontare la seconda, nel derby di Supercoppa a Riad. Una nuova delusione appesantirebbe gambe e testa in campionato e Champions, ultimi obiettivi aperti, rendendo inutile quanto sottolineato da mesi da Stefano Pioli e Paolo Maldini, che hanno ribadito come le vittorie siano necessarie per dare continuità ai progetti.

La speranza dell’Inter

L’Inter ha almeno il vantaggio di essere ancora in corsa in Coppa Italia dopo l’affannosa vittoria sul Parma. In campionato il cammino è greve, mentre in Europa è sempre meglio non fidarsi del Porto. Una nuova doppietta di Coppa darebbe un senso alla stagione e una vittoria in Supercoppa sarebbe benzina ulteriore per non mollare in Italia e per azzannare l’Europa. Molto, se non tutto, passa dunque dallo stadio dell’Università re Sa’ud a Riad, dove le due milanesi si incroceranno mercoledì per una finale nuovamente da esportazione dopo due edizioni in Italia causa pandemia. Una partita che potrebbe rappresentare una rinascita per entrambe le squadre, che hanno l’occasione di dimostrare di essere ancora competitive. Il Milan ha scelto di raggiungere subito Milanello dopo il match di Coppa Italia, per allenarsi, analizzare la gara e prepararsi per la trasferta di domani a Lecce. L’Inter giocherà sempre domani, alle 20.45 in casa con il Verona, prima di ritrovarsi domenica mattina e partire da Malpensa alle 15. Una trasferta che potrebbe essere la svolta decisiva per entrambe le squadre.

L’occasione di una rinascita

L’occasione è troppo ghiotta per essere sprecata. La Supercoppa può essere un trampolino di lancio per riprendere in mano i propri destini. Una vittoria in questo torneo, che le squadre (grandi e piccole) disprezzano fino a quando non si rendono conto che l’Europa è un miraggio, potrebbe portare l’Inter a ripercorrere la stessa strada della passata stagione, quando la doppietta Coppa Italia-Supercoppa è servita a lenire le ferite per lo scudetto mancato. La sfida tra Milan e Inter è un’occasione da non perdere, un’occasione di rinascita per entrambe le squadre. Una sfida che potrebbe cambiare il destino di entrambe le milanesi, una partita che può cambiare tutto.



Dai un’occhiata alle ultime idee regalo per tifosi di calcio!

Redazione di JustCalcio.com, 2023-01-13 15:21:00.

Available for Amazon Prime